Animali

Desidera viaggiare con il suo animale da compagnia? Troverà qui tutte le informazioni per preparare bene il viaggio: regole di trasporto, animali vietati, tariffe...

Importante

Dal 28 settembre 2022 non sono più autorizzati ad entrare nel territorio canadese: I cani provenienti dai paesi identificati come ad alto rischio di rabbia canina e destinati alla rivendita, all'adozione, all'accoglienza, alla riproduzione, agli spettacoli, alle mostre, alla ricerca o a qualsiasi altro scopo commerciale. Non sono più accettati negli Stati Uniti: i cani che nel corso degli ultimi 6 mesi hanno soggiornato in uno o più paesi identificati come ad alto rischio di rabbia e che non sono in possesso di una deroga concessa dalle autorità statunitensi. In caso di mancata conformità a tali misure sanitarie statunitensi, tutti i costi di rimpatrio, trasferimento, custodia, ecc. saranno a carico della persona che viaggia con l'animale. Attenzione, fino a nuovo avviso: - il trasporto di animali in stiva e in cabina è vietato verso la Cina  - da Mosca a Parigi è vietato solo il trasporto di animali in stiva. Queste informazioni possono variare in funzione della situazione sanitaria e delle restrizioni imposte dalle autorità.

Vuole bene al suo animale di compagnia? Anche noi! Air France fa di tutto per rendere il suo vaggio piacevole quanto quello dei passeggeri.

Trasporto di animali

In stiva, in cabina, via cargo? Su alcuni tipi di aerei o per alcune destinazioni, il trasporto di animali può essere limitato o vietato. Un consiglio? Si rivolga al nostro servizio clientela il più presto possibile prima del viaggio. Può effettuare contemporaneamente la sua prenotazione e quella dell'animale. Desidera acquistare il suo biglietto online? Effettui la prenotazione per lei sul nostro sito, quindi telefoni rapidamente al servizio clientela per prenotare il viaggio del suo animale.

Trasportare animali via cargo

L'animale non è ammesso né in cabina né in stiva. Deve essere trasportato come merce se:

  • non è un gatto o un cane
  • l’animale e il trasportino pesano più del peso autorizzato in stiva
  • la meta del viaggio è un paese che autorizza il trasporto di animali esclusivamente come merce.

I cani e i gatti con il naso camuso, come i cani boxer, pechinesi e shih-tzu o i gatti persiani o burmesi sono autorizzati sui voli cargo operati da Air France. Attenzione: dal 15 luglio 2019 I cani con naso camuso come i carlini, i bulldog e i boston terrier non sono più autorizzati sui voli cargo.

Consultare la lista delle razze di animali dal naso camuso

Per tutti questi casi, la preghiamo di rivolgersi al servizio di trasporto merci AIR FRANCE KLM Cargo.

Andare sul sito di AIR FRANCE KLM Cargo

Acquistare una cassa per trasportare un animale

Può acquistare un trasportino da cabina o una cassa per il trasporto in stiva sul nostro sito Air France Shopping. L'acquisto potrà essere consegnato nei seguenti paesi: Algeria, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia metropolitana, Germania, Giappone, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Marocco, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Tunisia. Se è socio Flying Blue, accumulerà delle Miglia per ogni acquisto effettuato. E potrà anche pagare con le sue Miglia.

Visitare il sito Air France Shopping

Formalità

  • Per essere ammessi a bordo gli animali devono avere subito tutti i vaccini obbligatori.
  • Tutti i cani o gatti che viaggiano nell´Unione Europea devono essere identificati con un chip elettronico. Devono essere inoltre in possesso di un passaporto europeo. Questo passaporto, fornito e compilato da un veterinario, permette di identificare l'animale e attesta che è stato vaccinato.
  • Le consigliamo di informarsi presso l'ambasciata del paese di destinazione. Ad esempio, per i viaggi a destinazione dell'Irlanda, della Svezia, del Regno Unito o di Malta, sono richieste condizioni sanitarie supplementari.
  • Per i viaggi al di fuori dell'Unione Europea si ricordi di informarsi sulle leggi vigenti nei paesi di origine e di arrivo. Lo stesso vale per i paesi in cui fa scalo (vaccini, quarantena...).
  • Air France declina ogni responsabilità per le spese sostenute (modifica della prenotazione, soggiorno in albergo, pagamento di un canile, ecc.) se il trasporto dell'animale è stato causato dal mancato rispetto delle nostre disposizioni o se l'animale non è stato accettato all'arrivo per il mancato rispetto delle disposizioni dettate dal paese di destinazione.