Gestione della paura in aereo

Air France le propone due soluzioni per aiutarla a vincere la paura dell'aereo.

  • Un programma di realtà virtuale, comprendente contenuti formativi sull'aeronautica ed esercizi pratici immersivi da effettuare autonomamente a casa secondo i suoi ritmi per un periodo di 30 giorni.
  • Lo stage "Apprivoiser l'avion" (Prendere confidenza con l'aereo) di una giornata, in presenza, presso l'aeroporto di Paris-Charles de Gaulle (CDG), con interventi di professionisti dell'aeronautica seguiti da una prova pratica su un simulatore di una "cabina di pilotaggio" dotato di attuatore.

Stage presso il centro di formazione tecnica dei piloti

UN COLLOQUIO PREVENTIVO CON UNO PSICOLOGO Al momento dell'iscrizione allo stage, le verrà inviato un questionario per identificare il contesto della comparsa, la natura e l'intensità della sua paura. In un secondo momento, il mese precedente allo stage, lo psicologo del Centro Anti-Stress la contatterà per un colloquio individuale riservato. Questo confronto fornirà l'occasione per approfondire il lavoro di riflessione che ha intrapreso con il questionario e considerare le peculiarità della sua fobia. Queste fasi preparatorie le permetteranno di comprendere meglio il contenuto formativo il giorno dello stage. Il colloquio è un requisito indispensabile per lo stage.

CORSI TEORICI PER CONOSCERE MEGLIO L'AREO La prima parte dello stage include gli interventi di diversi professionisti:

  • Uno specialista dello stress in ambito aviatorio le spiegherà i meccanismi fisiologici e psicologici dello stress e la guiderà nella pratica di esercizi di rilassamento respiratorio, muscolare e mentale.
  • Una hostess o uno steward le illustrerà il suo lavoro, la sua formazione e il suo ruolo per la sicurezza del volo.
  • Un pilota le insegnerà i principi aerodinamici e la introdurrà all'aerodinamica. Chiarirà il fenomeno dei "vuoti d'aria", spiegherà in cosa consistono le turbolenze, illustrerà come vola un aereo, ecc.

In questa occasione, tutti i relatori, appartenenti all'equipaggio di Air France, risponderanno alle sue domande.

foto formatore pilota

UN SIMULATORE PER METTERE IN PRATICA LE SUE NUOVE CONOSCENZE Dopo la teoria, salirà su un simulatore di volo a 3 assi, replica esatta della cabina di pilotaggio di un aereo, presente presso il centro di formazione Air France di Paris-Charles de Gaulle. Potrà così sperimentare:

  • I movimenti di un aereo e le condizioni di volo ordinarie.
  • Differenti condizioni meteorologiche e situazioni di procedure d'urgenza.

Questa prova pratica le permetterà di sperimentare la metodologia di lavoro di un equipaggio e di vivere un'esperienza di volo reale. Ciò le consentirà di identificare e di mettere in discussione le sue convinzioni. Uscendo la simulatore, una riunione con l'equipaggio e un sofrologo le permetterà di fare il punto sulla giornata.

foto simulatore

UN FOLLOW-UP PERSONALIZZATO DOPO LO STAGE Al termine dello stage, il team del Centro sarà a sua disposizione. La invitiamo a mantenersi in contatto con noi inviandoci i resoconti delle sue esperienze di volo. Per 12 mesi dopo la data dello stage, potrà richiedere via e-mail una raccomandazione per ciascuno dei suoi voli con Air France, Hop o Transavia. Questa raccomandazione le permetterà di informare l'equipaggio della sua partecipazione allo stage del nostro Centro Anti-Stress. Il personale di bordo potrà così identificarla facilmente in aereo e offrirle assistenza in caso di necessità, per un'esperienza di volo serena.

foro a bordo steward e cliente

Iscrizione

Lo stage "Apprivoiser l'avion" (Prendere confidenza con l'aereo) è aperto a tutti coloro che desiderano superare la paura dell'aereo. Questa formazione non fornisce una qualifica e non è quindi idonea ai fini del CPF (conto di formazione personale). Può tuttavia essere presa in carico dall'OPCO (operatori di competenze) a cui appartiene se esercita una professione libera o indipendente. Gli stage sono programmati il lunedì e il venerdì e si svolgono presso il centro tecnico di formazione dei piloti Air France, che si trova nell'aeroporto di Paris-Charles de Gaulle. Vengono condotti in francese o in inglese (stage in inglese programmato su richiesta). Costo dello stage: 750 € Proponiamo anche un modulo specifico adatto ai giovani dagli 8 ai 15 anni, realizzato con un simulatore della cabina di un A320. Viene solitamente organizzato pochi giorni prima dei periodi delle vacanze scolastiche francesi. Costo dello stage: 500 € Informazioni e iscrizione via e-mail all'indirizzo: mail.antistress@airfrance.fr

Testimonianze

A seguito dello stage o subito dopo un volo, diversi partecipanti hanno voluto condividere la loro esperienza. Scopra qui di seguito alcuni estratti delle loro lettere o e-mail di testimonianza. "Ci tengo a ringraziarvi per la qualità dell'accoglienza e della vostra capacità di ascolto in occasione di questo stage. Non mi sono mai sentita giudicata, quanto piuttosto ascoltata e sostenuta in un processo di "disinnesco" della spirale infernale dello stress in aereo".   "Con mia grande sorpresa, il 1o viaggio dopo lo stage è andato bene. Ed è stato possibile per via della comprensione di tutto quello che accade durante il volo e, quindi, grazie al vostro stage..." "Voglio assicurarvi che lo stage è davvero efficace!  Quindi sono partita e il viaggio è stato particolarmente piacevole. L'andata è stata molto stressante all'inizio, ma la sicurezza sopraggiunge rapidamente. I progressi sono davvero sorprendenti..."  "Non ho più paura di andare a firmare contratti all'estero... Che bello! Il volo è andato magnificamente e ho potuto mettere in pratica i consigli che avete dato durante lo stage antistress". "Ho seguito lo stage antistress e abbiamo parlato al telefono per preparare il mio viaggio ad Amsterdam. Il viaggio è andato splendidamente grazie ai vostri consigli. Sono arrivata a destinazione euforica, perché era un miracolo per me poter viaggiare in maniera così rilassata".  "Sono partita per New York senza alcuna paura e sono stata molto rilassata in aereo. Tutto si è svolto a meraviglia e devo tutto a voi. Ora non avrò più paura di prendere l'aereo, è un miracolo!"    "Al momento dell'iscrizione ero scettico sui risultati dello stage (in aereo ero paralizzato e un volo di più di due ore mi era impossibile), eppure 15 giorni dopo lo stage sono partito per un volo di 4 ore e tutto è andato sorprendentemente bene (ho persino apprezzato il volo). Durante lo stage, il personale si impegna a individuare i problemi di ogni persona (stage con 3 partecipanti) e quindi si ottengono risultati migliori. Grazie mille!"    "Grazie agli addetti alla formazione, che sono stati bravissimi. Il mio volo Nizza-San Francisco è andato piuttosto bene. Ho avuto dei picchi di stress all'inizio del volo, ma sono riuscito a controllarmi grazie alle tecniche di sofrologia illustrate durante la formazione. Sono anche stato meno attento a ogni minimo movimento dell'aereo durante il tragitto. Non direi di essere completamente rilassato sull'aereo (anche se ho fatto molta strada), ma noto un netto miglioramento e penso che continuerò a migliorare con i prossimi voli. Grazie!"  

immagine persone non stressate

Analisi numerica

Consigliamo di partecipare allo stage poco prima di un volo previsto. Solitamente, i nostri stage sono completi con tre mesi di anticipo, ma le proponiamo una lista d'attesa per rispondere meglio alle sue previsioni di viaggio in aereo. Ecco i feedback dei clienti che hanno partecipato a uno stage nel 2019 e nel 2020:  Le loro aspettative prima dello stage*:

  • 32% Acquisire maggiore serenità
  • 26% Poter prendere o riprendere l'aereo
  • 23% Comprendere le misure di sicurezza applicate nel settore aereo
  • 17% Capire come vola un aereo, cosa sono le turbolenze...
  • 16% Poter prendere l'aereo senza "aiuto" (farmaci, alcol, ecc.)

Le loro sensazioni dopo lo stage:

  • 91% dei clienti afferma che lo stage Apprivoiser l'Avion (Prendere confidenza con l'aereo) ha risposto alle loro attese
  • 96% dei clienti consiglia lo stage ai propri cari
  • 80% dei clienti afferma che lo stage Apprivoiser l'Avion (Prendere confidenza con l'aereo) ha permesso di migliorare sensibilmente la loro relazione con l'aereo
  • 83% dei clienti ha preso almeno un volo dopo lo stage**, con una ripartizione molto equilibrata:
    • Corto raggio, 34%
    • Medio raggio, 31%
    • Lungo raggio,%

(*) Diverse risposte possibili. (**) Nel 2020 il lockdown ha impedito ad alcuni clienti di realizzare il loro progetto di viaggio.